SitiGiochi.it
Home » Archivio

Articoli taggati con: pirateria

News e Novità »

Library.nu era un sito internet apparentemente innocuo, un sito infatti che metteva in evidenza molte schede libro catalogandole. In realtà però tutti gli iscritti al sito avevano la possibilità di scaricare gratuitamente e in forma del tutto anonima questi libri in formato digitale andando a scavalcare ovviamente il lavoro delle case editrici e degli autori e comportando non pochi danni quindi al mondo dell’editoria digitale.
Si tratta di pirateria a tutti gli effetti, di una pirateria sempre più diffuso a causa del sempre maggior utilizzo di internet che deve necessariamente essere …

News e Novità »

La Confindustria ha chiesto un segnale preciso ad Agcom contro la pirateria digitale. L’organizzazione capitanata da Emma Marcegaglia ha diffuso una nota in cui invita l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ad oscurare i siti che diffondo materiale protetto da copyright: l’Agcom approvi a breve l’annunciato provvedimento che contiene misure incisive contro la pirateria digitale, quali il blocco dei siti illegali. La pirateria digitale rappresenta oggi il principale ostacolo allo sviluppo del mercato legale, al rilancio dell’industria culturale e un freno all’innovazione e alla creatività nel nostro Paese.
Per Confindustria è …

News e Novità »

L’80 per cento dei consumatori nel mondo si dice preoccupato della perdita dei dati e dei furti di identità causati da software “farlocchi”. È quanto emerso dalla ricerca condotta da Microsoft, in cui è stato evidenziato come un utente su due ha paura di subire un torto sulla rete causa programmi contraffatti. Da questa ricerca emerge anche come gli italiani abbiano meno paura rispetto al resto mondo: il 76 per cento degli abitanti del Belpaese ha dichiarato di sentirsi vulnerabile in presenza di software non originali.
Il sondaggio e’ stato condotto …

Siti Web, Software e P2P »

Pietro Scott Jovane, amministratore delegato di Microsoft Italia, in occasione del convegno anticontraffazione tenutosi a Milano nei giorni scorsi ha fatto sapere che il 49% dei software presenti in Italia (possiamo dire la metà) sono copie illegali: Nel settore dell’Ict la contraffazione si chiama pirateria, ed e’ un fenomeno molto diffuso e molto grave per le aziende. In Italia il 49% del software e’ pirata, mentre la media europea e’ del 35%, in Cina il 97% del software non e’ regolare. I consumatori non si rendono conto del rischi che …

Software e P2P »

Previsioni apocalittiche sono emerse durante The Surprising Evolution of Online Piracy, il convegno dedicato all’evoluzione della pirateria online tenutosi nei giorni scorsi ad Amsterdam. Frederick Huntsberry della Paramount Pictures ha reso noti i risultati della ricerca riguardante il sempre più presente fenomeno dello streaming e dei download illegali; da questo studio è emerso che se si continua di questo passo entro il 2015 nel solo territorio europeo andranno in fumo 1,2 milioni di posti di lavoro, i danni quantificati in euro ammontano invece a 240 miliardi.
Huntsberry ha dichiarato che è …

News e Novità, Software e P2P »

Gianpaolo Letta intervistato da Cinemonitor ha fatto sapere la propria opinione riguardo la pirateria online. Il Vice Presidente e Amministratore Delegato di Medusa Film ha parlato prima di tutto delle dichiarazioni del ministro Maroni, spiegando che si trattava di una provocazione: Quella del Ministro Maroni che si è dichiarato uno scaricatore abituale è una provocazione forte che serve a portare all’attenzione dell’opinione pubblica il problema e a stimolare idee, riflessioni e iniziative sull’argomento. Non è assolutamente vero che lo streaming sia legale. In questo caso non è responsabile il singolo …

News e Novità, Software e P2P »

Si aggiunge un nuovo capitolo alla tormentata soap opera che ha come titolo Pirate Bay. Prima di raccontare quello che è successo di recente è necessario fare un riassunto di quello che è accaduto durante le scorse puntate.           
Il sito di Pirate Bay, dopo lunghe vicissitudini processuali, ha cessato di esistere. Tutto deriva dal fatto che major discografiche e cinematografiche hanno imposto la chiusura del sito (stravincendo in tribunale), mandando così tutti i suoi contenuti offline.
Ancor prima di contare vittoria tutte le major hanno notato che in realtà il sito …

News e Novità, Software e P2P »

Durante il dibattito“Il diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica” l’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha precisato di non voler diventare lo sceriffo del web, ma allo stesso tempo ha sottolineato come sia indispensabile affrontare il problema dei download illegali in maniera netta.
Queste le parole del presidente Corrado Calabrò:Il ricorso al download e al file sharing illegale tramite i diversi canali di P2P di contenuti tutelati da copyright va perseguito, ma se i legislatori continueranno a ragionare sulla base di schemi giuridici e mentali di un mondo non …

Software e P2P »

Il 20 marzo a Roma si terrà la festa dei Pirati, una manifestazione rivolta a tutti gli appassionati dei software p2p come BitTorrent ed eMule oppure di siti come Pirate Bay (da cui l’evento prende il nome).

Il Centro studi per la difesa dei diritti degli autori appresa la notizia ha commentato affermando: «La Festa lascia sbigottiti. A quando il ‘partito dei furti con destrezza’ o l’associazione degli ‘amici dello sballo legalizzato’? Centinaia di migliaia di persone impiegate nel cinema, nell’editoria, nei giornali e nell’industria musicale rischiano il loro posto di …

Software e P2P »

Film, musica e libri. All’interno dei programmi di condivisione file si può trovare davvero di tutto, anche delle chicche imperdibili, se non esclusive. Nulla di strano, quindi, se un frequentatore dei p2p in queste ultime ore si sia imbattuto in un file con la dicitura “Microsoft Office 2010”. Non si tratta di uno scherzo ma della nuovissima versione del software di produttività personale; messo in rete, o meglio rubato,  da alcuni pirati informatici che hanno in quattro e quatr’otto caricato il software zippato all’interno dei più diffusi programmi di condivisione …