SitiGiochi.it

Google Chrome e Search: migliorata la sicurezza della navigazione sul web


Il software non esplicitamente richiesto dall’utente e potenzialmente pericoloso è una delle minacce più comuni e pericolose della navigazione sul web. E’ stata anche una delle problematiche che Microsoft ha posto al centro dello sviluppo degli ultimi sistemi operativi Windows, affermando di avere voluto sviluppare delle contromisure al fine di evitare che il software scaricato dal web senza autorizzazione possa rappresentare un pericolo per l’ignaro utente.

malware chrome difesaRecentemente Lenovo ha mostrato dei risultati che indicano con quanta facilità alcuni malware sono in grado di addentrarsi addirittura nei sistemi delle aziende che producono i pc, prima ancora che avvenga effettuato l’acquisto. A completare il quadro, questi programmi sono disegnati per fruttare dei guadagni ai loro creatori: alcuni ad esempio dirottano le ricerche dei motori di ricerca per indurre il click su campagne pubblicitarie che lucrano sulle informazioni personali che vengono rubate durante la navigazione. Google ha annunciato di avere migliorato la protezione dal software non voluto per i prodotti Google Chrome e Search.

Gli utenti Chrome stanno ricevendo diversi avvisi quando si accingono al download di software che per le ragioni più disparate è risultato positivo alla analisi preliminare di Google, anche se questo sistema non si è rivelato particolarmente efficiente dato che spesso il software indicato come pericoloso era invece assolutamente inoffensivo. Con l’ultimo aggiornamento di Google Chrome si cerca di migliorare l’efficienza del sistema di sicurezza, anche in sede di navigazione, bloccando preliminarmente il contenuto del sito web con una schermata rossa in cui si informa l’utente del pericolo, e richiedendo l’accettazione con un click per continuare la navigazione verso il dominio sospetto; inoltre, Chrome ha iniziato a bloccare automaticamente quelle pubblicità ritenute sospette.

I cambiamenti verso una tutela maggiore degli utenti di Chrome sono già effettivi e con i prossimi aggiornamenti saranno distribuiti in maniera capillare in tutto il mondo.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento a tema e niente spam.

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>